fiori di carta

Cari sposi siciliani,

oggi mi rivolgo alle coppie più ecologiche!

I fiori sono i protagonisti indiscussi del grande giorno: il bouquet, il fiore all’occhiello dello sposo, le decorazioni floreali in chiesa, al comune e al ristorante. La scelta ricade tra i fiori di stagione o tra quelli preferiti degli sposi.

Ma oggi l’attenzione e il rispetto per la natura ma anche la diffusione del fai da te e della creatività, portano molte coppie ad optare per qualcosa di nuovo e innovativo per rendere il matrimonio originale e accattivante: i fiori di carta sono tra le ultime novità, naturalmente è bene rivolgersi a veri artisti della carta che grazie alle loro abilità e competenze sapranno modellare il materiale a loro disposizione rendendolo il più reale possibile.

Ecco alcune idee per usare i fiori di carta durante un matrimonio:

- NEL BOUQUET: usando dei fiori di carta, il mazzolino si mantiene nel tempo senza rovinarsi. Carta crespa colorata e fantasia sono gli ingredienti giusti per realizzare un bouquet secondo i nostri gusti;

- DECORAZIONI PER LA CHIESA E PER IL RISTORANTE: qui si dà spazio ai creativi che sapranno utilizzare i materiali giusti e i colori adatti al matrimonio da favola. Utilizzare materiali poveri per avere lo stesso risultato, questo è l’obiettivo finale. Fiori giganti e fiorellini possono abbellire l’ingresso della chiesa o della sala ricevimento, senza mai dimenticare di seguire il colore guida scelto dalla coppia;

- SEGNAPOSTO: piccoli fiori di carta uniti ad altri materiali, come la juta, il sughero e il legno adatti per un matrimonio ecologico al 100%;

- CENTROTAVOLA: per un matrimonio a tema “Viaggio” si potrebbe pensare, ad esempio, di utilizzare delle vecchie cartine geografiche per realizzare delle simpatiche composizioni floreali;

- BOMBONIERE: i fiori di carta sono ottimi per confezionare le bomboniere, un pensiero extra per tutti gli ospiti.

La carta grazie alla varietà di colori e alla sua caratteristica modellabilità, permette di creare degli effetti davvero incredibili che possono arricchire non solo i luoghi in cui viene sistemata, ma anche le fotografie scattate. Non vi resta che provare!!!

 

Di Maria Catanuso

FONTE FOTO:  pinterest.com