Tanti sono i temi e gli stili per poter organizzare un matrimonio, ma cosa ne pensate di un matrimonio Boho Chic?
Lo stile Boho Chic non è solo una tendenza da matrimonio ma possiamo definirlo uno stile di vita che vuole ritornare in contatto con la natura, con l’hippy, il vintage, con la delicatezza e la semplicità.
L’ecosostenibilità è una delle protagoniste, ampio spazio quindi ai materiali naturali, alle decorazioni floreali e ai colori molto caldi.
Come ogni matrimonio a tema che si rispetti, ogni minimo dettaglio deve essere il linea. Abbiamo pensato di darvi qualche consiglio per ottenere il massimo risultato.
La sposa Biho Chic indossa un abito lungo dai colori pastello: vestito di chiffon e merletti, assolutamente no ai tacchi alti, meglio scalzi o sandali bassi. I capelli riprenderanno lo stile hippy, ampio spazio quindi ai capelli ondulati e sciolti o raccolti in una treccia.
Lo sposo non sarà troppo eccentrico, la parola d’ordine è semplicità ma non banalità. Abito comodo dai colori che ricordano la terra: marrone, caffè o cacao. Tessuto 100% naturale, scegliere quindi il lino grezzo o il cotone.
Concentriamoci adesso sui vari dettagli del matrimonio:
Il bouquet sarà composto da fuori di campo dai toni pastello. Raccomandiamo di scegliere fiori a Km 0 e reperibili in natura e magari nella nostra zona.
La bomboniera è naturalmente legata ai doni che Madre Terra può regalarci: marmellate, olio, piantine, semi … e tanto altro. I piccoli pensierini sono confezionati in contenitori decorati secondo il tema e i colori scelti.
La location è il punto forte del tema Boho Chic. Consigliamo un ambiente informale, all’aperto, magari una spiaggia o una campagna, saranno poi le decorazioni a fare tutto il resto.  Fiori di campo, decorazioni colorate per la tavola e la mise en place. E poi ancora, candelabri e candele renderanno ancora più romantica tutta la location.

Di Marina Catanuso

Fonte foto: pinterest.com