Il C'era una volta dei tempi moderni

Vi ricordate quando da bambini ci facevano credere che l'amore esisteva già e che niente e nessuno ci avrebbe separati? Oggi vi raccontiamo una storia semplice e pura, proprio come l'amore che prova un bambino. 

C’erano una volta Giuseppe e Arianna, due bambini che andavano insieme alla scuola materna, giocavano, si divertivano e si innamoravano di quell’amore puro e sincero che solo i bambini di quell’età sanno dare. 

Tra un sorriso e un gioco organizzavano il loro matrimonio e creavano regali di cartone per donarli ai testimoni o agli invitati del gioco. 

A San Valentino i cioccolatini e le lettere d'amore venivano usate per promettersi amore eterno e per continuare a progettare il loro futuro insieme. 


Ma come tutte le storie d’amore di quell’età, anche la loro finì facendo intraprendere cammini diversi ad entrambi. Il loro legame era però forte. Tra una chiamata e l'altra continuavano a raccontarsi le proprie giornate e si supportavano a vicenda. 


Dopo quasi vent’anni quei due bambini, ormai cresciuti, si ritrovano e nonostante gli ostacoli da superare, i continui cambi di programma e i km di distanza da superare, i ragazzi ricominciano a progettare il loro futuro insieme e organizzare il loro matrimonio.

Il lieto fine, non esiste solo nelle favole, ma a volte diventa realtà!