Salve, mi chiamo Floriana, ho 31 anni e sono della provincia di Pisa.

Volevo raccontarvi la mia storia perchè penso possa essere d'aiuto a tante persone e coppie che si vogliono sposare nel 2020.

In tanti mi definiscono una guerriera, e adesso spiegherò il perchè.

Sono nata con una malformazione alle vie biliari, in pratica il fegato non eseguiva le sue funzioni. A 40 giorni ho fatto la prima operazione per cercare di ripristinare il fegato. Purtroppo non è andato a buon fine. A questo ne sono susseguiti altri, tutti con esito negativo.

I miei genitori mi hanno portato dai miglior professori, e tutti le dicevano la stessa cosa: "Signora, sua figlia è destinata a morire"!

Ma poi un giorno arriva uno spiraglio di luce. Mio zio legge un articolo sul giornale di Sicilia in cui si parla di trapianti di fegato in Belgio precisamente a Bruxelles.

Abbiamo preso contatti con loro e finalmente dopo tante procedure e aver fatto una raccolta fondi, per pagare il ticket di 40 milioni, ero in lista. Siamo stati diversi mesi con le valige pronte, perchè la chiamata sarebbe potuta arrivare in qualsiasi momento. Così il 7 maggio del 1992 alle 3 di notte arriva la chiamata: "C'è un fegato compatibile con il mio"! 

Grazie all'aiuto della regione Sicilia che ha messo a disposizione il suo aereo arriviamo a Bruxelles, all'ospedale Saint Luc. Arrivata lì, subito medici e infermieri mi preparano per l'intervento.

E alle ore 8 entro in sala operatoria. Tra l'espianto e l'impianto è stato un intervento durato ben 16 ore. Beh, quel giorno ha segnato la mia vita per sempre. E' stato il giorno della mia rinascita. Sono passati 28 anni ed io sto BENISSIMO E SONO VIVA!.

Nessuno pensava che mi sarei sposata, nessuno pensava che ce l'avrei fatta. E invece ho organizzato il mio matrimonio e anche se ho dovuto spostare la data del matrimonio, la mia gioia ed il mio sogno arriveranno.

Mi sarei dovuta sposare il primo giugno 2020. Era tutto pronto e dopo tutto quello che ho passato sarebbe stata un festa bellissima, perchè oltre che un matrimonio sarebbe stato un inno alla VITA e all'AMORE. Ma poi è arrivato questo maledetto virus che ha distrutto tutto, tra cui anche IL MIO SOGNO (e quello di tante altre spose).

Sono stata costretta a spostare il matrimonio al 14 settembre 2020, anche se le paure e le incertezze sono tante.

Ma sono una guerriera e non mi sono data per vinta! Mi sono messa subito alla ricerca su facebook di gruppi di spose per condividere, confrontarci e sostenerci durante questo brutto periodo.

E così un bel giorno trovo il gruppo facebook #LESPOSEEROINE2020. Siamo un vera forza della natura, siamo delle vere guerriere. Ci stiamo battendo TUTTE QUANTE UNITE affinchè qualcuno ci ascolti e ci dia delle direttive e delle tempistiche sui matrimoni. Noi crediamo fortemente nel 2020, non può essere solo un anno BRUTTO ma devono esserci delle GIOIE, e queste gioie saranno i matrimoni degli SPOSI 2020. Vogliamo coronare il NOSTRO SOGNO, e vogliamo farlo SENZA MASCHERINE. Vogliamo poter vedere i sorrisi delle persone a noi care, dei nostri genitori, dei fratelli e dei nonni. Stiamo combattendo anche per i nostri fornitori che si sono visti cancellare la maggior parte dei matrimoni 2020. Sono anche loro lavoratori che non sanno come andare avanti e mandare avanti le loro famiglie. AIUTATECI!!! dateci voce! dateci l'opportunità di farci sentire e farsì che qualcuno ci dia delle RISPOSTE CHIARE!!

LE SPOSE EROINE NON MOLLERANNO finchè non verranno ascoltate. GRAZIE DI CUORE. Con affetto Floriana e le Spose Eroine 2020.